I portafogli digitali

Chi utilizza molto internet per fare affari nel mondo delle opzioni binarie o per fare acquisti per la casa dovrebbe sempre sfruttare un portafoglio digitale, in modo da non essere costretto ad indicare i dati di carte di debito o di credito a sconosciuti. Un portafoglio digitale è un servizio che permette di registrare un proprio conto online: al momento del pagamento basta indicare il nome utente della società che gestisce il portafoglio, senza dover indicare nessun altro tipo di dato sensibile.

Come funziona

Sono molte le società che permettono ai loro clienti di utilizzare un portafoglio digitale; la più nota è Paypal, ma ce ne sono anche molte altre, come ad esempio Skrill. Per poter utilizzare il nostro portafoglio digitale è sufficiente aprire un conto sul sito prescelto. Si tratta di un conto essenzialmente virtuale, dove è possibile caricare dei soldi, oppure collegare una carta di credito, una carta di debito, una carta postepay, o anche direttamente il proprio conto corrente bancario. Al momento della sottoscrizione si sceglie un nome utente o si indica un indirizzo email. Ogni volta che si effettuano acquisti o pagamenti online invece di indicare i numeri presenti sulla carta di credito basta cliccare sulla possibilità di utilizzare il proprio portafoglio digitale, e accedere al sito da noi scelto. A questo punto la transazione avverrà tramite la società di gestione del portafoglio digitale, che non fornirà al sito di acquisti alcun tipo di dato sensibile che ci riguarda.

Maggiore sicurezza, maggiore praticità

Essenzialmente la motivazione principale per cui si apre un portafoglio digitale riguarda la sicurezza: quando si fanno acquisti online non sempre è possibile verificare a fondo la totale onestà del nostro interlocutore. Grazie a questi siti di gestione dei soldi è possibile fare shopping in totale tranquillità, ma anche versare soldi ad altre persone, partecipare alle aste online, utilizzare la propria carta di credito per il trading online o le scommesse online. Il tutto senza dover dare a nessuno i dati presenti sulla carata di credito, che permetterebbero a dei malintenzionati di rubarci molti soldi, senza neppure accorgerci. Questo metodo è anche più partico perché i dati presenti sulle nostre carte di credito o di debito dovranno essere indicati al momento dell’iscrizione al sito della società di gestione del portafoglio elettronico: in seguito basta ricordare la password per il sito in questione, e basta; non dovremo cercare la carta nel portafoglio, o nel luogo in cui la conserviamo abitualmente, e non dovremo inserire codici o numeri di alcun tipo.

No related content found.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Filed in: News

Leave a Reply

Submit Comment

© 4074 Top Forex 24. All rights reserved. XHTML / CSS Valid.
Proudly designed by Theme Junkie.
AVVISO DI RISCHIO: IL VOSTRO CAPITALE POTREBBE ESSERE A RISCHIO