Come scegliere un broker forex

segnali forexSe siete arrivati sin qui, a leggere questo articolo, è perché siete interessati all’argomento del trading online, al Forex, oltre che ad approfondire le caratteristiche che dovrebbe possedere un broker, ovvero l’intermediario per mezzo del quale compiamo le nostre operazioni di trading, per aggiudicarsi la nostra iscrizione a quella determinata piattaforma.

Se siamo qui, sappiamo già chi è – e cosa fa – un broker, quali sono il suo ruolo e la sua funzione, e sappiamo cosa significa Forex, che tipo di mercato è e come funziona. Più o meno, anche se siamo dei principianti, dovremmo conoscere i fondamentali di questi concetti, altrimenti non avrebbe senso aver cercato la parola chiave specifica ‘come scegliere un broker’, che vuol dire che siamo già allo step successivo e che abbiamo deciso di volerci avvalere di un broker con il quale fare i nostri investimenti online. Non ci resta da capire allora come scegliere un broker Forex per operare nel mercato delle valute.

Prima di entrare nel dettaglio, diamo un breve ragguaglio su cosa è il mercato Forex.
Il Forex è il mercato (privo di sede fisica) più liquido al mondo dove si commerciano coppie di valute, comprate e vendute giornalmente per scopi speculativi. Le transazioni all’interno di questo mercato sono regolate da un meccanismo di domanda e offerta.
Per operare nel mercato Forex, come anche in altri mercati, ci si deve affidare ad un broker, l’intermediario che agisce come anello di congiunzione tra l’investitore ed il mercato.
La scelta del broker deve essere fatta con consapevolezza, di broker ce ne sono quanti ne vogliamo, ma ciò non significa che siano tutti adatti o affidabili al 100%.
Prima di tutto dobbiamo capire qual è il nostro obiettivo, oltre a quello di fare soldi. E’ necessario sapere che abbiamo a disposizione diverse tipologie di trading e che per ognuna possiamo operare in modo diverso, ed in base a questa diversità varia anche la scelta del broker.

Nella valutazione di un broker, provate ad osservare se sono presenti le seguenti caratteristiche o meno.
Ad esempio, sono presenti dei webinar sugli argomenti più rilevanti del trading online per iniziare ad investire nel Forex anche da principianti?
Il broker che state valutando vi dà l’opportunità di poter avere delle risorse gratuite come e-book ad esempio, senza però il vincolo del deposito?
E dopo l’esecuzione del primo deposito abbiamo l’opportunità di poter accedere a degli e-book esclusivi per un trading più professionale?
Quali sono le caratteristiche del bonus di benvenuto da utilizzare per i primissimi ordini sulla piattaforma di trading specifica?
La piattaforma vi offre l’opportunità di utilizzare un account demo illimitato oppure no?

In questa guida al broker markets.com possiamo conoscere e approfondire tutte le caratteristiche che dovrebbe aver un buon broker per consentirci di fare un trading online completo e affidabile contando su una assistenza presente sette giorni su sette, 24 ore su 24. I servizi di un buon broker dovrebbero garantire ai trader l’uso di strumenti fra i quali la consultazione di grafici avanzati, strumenti di analisi tecnica per un trading professionale sulle valute, la possibilità di ricevere dei segnali operativi qualora si volesse, la consultazione di news di macroeconomia, la possibilità di consultare in tempo reale le quotazioni dei più importanti asset di mercato.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Filed in: News

Leave a Reply

Submit Comment

© 3912 Top Forex 24. All rights reserved. XHTML / CSS Valid.
Proudly designed by Theme Junkie.
AVVISO DI RISCHIO: IL VOSTRO CAPITALE POTREBBE ESSERE A RISCHIO